Tecoms e Dotcom per il contrasto al traffico transfrontaliero illegale di rifiuti.

postato in: Senza categoria | 0

Si conclude oggi a Roma il corso di 4 giorni organizzato da Tecoms nell’ambito del progetto europeo DOTCOM WASTE  http://www.dotcomwaste.eu coordinato dall’Università delle Nazioni Unite e di cui TECOMS è partner insieme, tra gli altri, alla PROCURA di BARI. Il corso ha visto la partecipazione di circa 30 rappresentanti di Polizie, Enti di protezione Ambientale, Dogane, Magistratura provenienti da oltre 15 nazioni europee ad africane (Ghana e Nigeria).

Il giorno 28 settembre, grazie alla collaborazione con l’Ufficio Intelligence della Direzione Centrale Antifrode e Controlli dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, i partecipanti hanno potuto visitare la Sala Intelligence e partecipare alle operazioni di controllo doganali presso il Porto di Civitavecchia.

 

Lascia un commento